Crea sito
Cristiana

Biografia:

Laureata in Medicina e Chirurgia all'Università di Pisa, inizia la sua carriera professionale nell'ambito delle cure palliative, presso l'ANT (Associazione Nazionale Tumori).

Specializzatasi in Medicina di Emergenza-Urgenza lavora per l'ASL n.6 prima a Livorno e poi a Piombino, come medico del pronto soccorso e dell'emergenza territoriale, ove resterà per 12 anni.

Già nel 2008 inizia il suo percorso formativo nel campo delle Medicine Non Convenzionali:
prima con l'Auricoloterapia, poi con l'Agopuntura, l'Omeopatia, l'Omotossicologia, la Medicina Funzionale, la Neuralterapia ed altre.
La conoscenza di tecniche di medicine complementari si affianca ad una visione olistica del paziente, da cui nascono competenze approfondite sull'Alimentazione, la scelta vegana-crudista, lo stile di vita salutare, l'aspetto psico-emozionale nella gestione della realtà e, non ultimo, una visione spirituale ed animica della Vita.

"credo che la “malattia” sia l'espressione di un disallineamento tra corpo, mente e spirito."

La mia Filosofia:

Credo che la “malattia” sia l'espressione di un disallineamento tra corpo, mente e spirito. Il corpo ci mostra costantemente e in tempo reale il vissuto emozionale di un individuo per cui dalla postura, dalla gestualità, dai tratti somatici, dalla costituzione e soprattutto dai sintomi si può risalire a quello che la persona “sente e vive”. L"insieme delle pratiche delle medicine non convenzionali e l"approccio olistico consentono di ottenere un riequilibrio tra questi tre elementi. Il lavoro più importante da fare per me è favorire e promuovere la consapevolezza del perchè quella malattia si è presentata in quella persona: il mio compito è promuovere “l'autoguarigione” che è insita nelle nostre strutture fisiche e genetiche attraverso i mezzi che ho a disposizione e che partono dalla corretta alimentazione personalizzata, dall"esercizio fisico su misura, dal potenziamento della psiche e dalla gestione delle emozioni. Il mio sogno: è quello di trovare un centro olistico dove tutte le patologie vengono valutate e trattate con un approccio globale alla persona. Un centro dove sia possibile soggiornare, ascoltare seminari, curarsi, rigenerarsi,mangiare sano, imparare a cucinare il proprio cibo terapeutico, fare attività fisica divertendosi, scoprire e coltivare le proprie attitudini, incontrare persone significative, approfondire il rapporto con la terra e i suoi prodotti, l'agricoltura,il gli animali,il sole e il mare. Un luogo dove si incontrino culture, modi di operare senza limiti, senza chiusure, senza giudizio, un luogo dove tutta la realtà che vogliamo è realizzabile.